Loss Program Weight

Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone


Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

 

Contatto Skype
Il mio stato

 

Lunedì / Venerdì
ore 10 -18.30

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica DAP- Attacchi di Panico

pubblicità

DAP- Attacchi di Panico

panic Attacchi di Panico l’attacco di panico è un episodio critico di ansia molto intensa. La maggior parte delle persone che soffre di attacchi di panico riferisce la paura di morire, “impazzire” o perdere il controllo di emozioni e comportamento.

 

I Sintomi sono prevalentemente fisici, nonostante si tratti di un disturbo che ha origini di tipo psicologico; infatti, i sintomi somatici della crisi di panico sono generici correlati neurovegetativi e neuromuscolari dell’ansia. Un attacco di panico, infatti, è un periodo di paura o disagio intensi, tipicamente con un inizio improvviso, i cui sintomi appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente, e possono includere:

-Aumento della frequenza cardiaca o palpitazioni

-Sudorazione

-Dolori al petto -

Vertigini, stordimento, nausea

-Difficoltà di respirazione (dispnea)

-Formicolio o intorpidimento alle mani, al viso, ai piedi o alla bocca

-Grida ed urla strazianti Incapacità di comunicare a voce

-Rossore al viso e al petto o brividi

-Sensazioni di sogno o distorsione percettiva (derealizzazione)

- Dissociazione, la percezione che non si è connessi al corpo o perfino che si è disconnessi dal tempo e dallo spazio (depersonalizzazione)

-Terrore, una sensazione che qualcosa di inimmaginabilmente orribile sta per succedere e si è impotenti per prevenirlo

-Paura di perdere il controllo e fare qualcosa di imbarazzante o di diventare matti c

-Paura di morire

-Paura e sensazione di svenire

-Sensazione di morte imminente

- Sensazione di lingua e bocca asciutta

-Sapore metallico in bocca

-Tremori fini o a scatti

-Pianto

- Sensazioni di rivissuto (deja-vu)

Un attacco di panico tipicamente dura dai 2 agli 8 minuti, ed è una delle condizioni più spaventose e stressanti di cui una persona può avere esperienza nella vita. Spesso i primi attacchi sono scatenati da una malattia fisica, uno stress severo o alcuni farmaci. Alcune persone che tendono a prendersi troppe responsabilità possono sviluppare la tendenza a soffrire di attacchi di panico. A causa dei sintomi che accompagnano il disturbo di panico, può essere scambiato erroneamente per una cardiopatia o altre malattie mediche pericolose. Questo malinteso spesso aggrava o scatena attacchi futuri nelle persone disinformate. Trattamento: sicuramente è importante rivolgersi ad un esperto. La terapia più efficace, è quella farmacoterapia, che da sola può ridurre notevolmente l’intensità e la frequenta degli attacchi. Essa è solitamente rappresentata dagli ansiolitici benzodiazepinici a emivita = > alle 48 ore in abbinamento ad antidepressivi di nuova generazione (SSRI); a volte, e in seguito a valutazione specialistica, possono essere utilizzati anche gli antidepressivi triciclici (TCA}, buspirone e/o betabloccanti. È consigliabile associare al trattamento farmacologico quello psicoterapico, valutando i casi soggetto per soggetto.

Se desideri conoscere di più sull'argomento stress e se desideri conoscere professionisti psicologi e psicoterapeuti che se ne occupano nelle varie province e regioni d'Italia, puoi guardare l'elenco presente sul sito di psicologi italiani

Se invece desideri leggere le richieste di consulenza e le risposte degli esperti di psiconline.it sull'argomento dap, clicca qui



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni