Loss Program Weight

Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone


Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

 

Contatto Skype
Il mio stato

 

Lunedì / Venerdì
ore 10 -18.30

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Il Prozac 'raffredda' l'amore, gli uomini si allontanano da partner

pubblicità

Il Prozac 'raffredda' l'amore, gli uomini si allontanano da partner

amoreGli antidepressivi di seconda generazione, il cui famoso capostipite è il Prozac, 'raffreddano' l'amore degli uomini, rendendoli più distaccati affettivamente dalle loro partner. A dimostrarlo è uno studio della psichiatra Donatella Marazziti, del Dipartimento medicina clinica e sperimentale dell'Università di Pisa, e Hagop S.Akiskal dell'International mood center di San Diego, negli Stati Uniti, pubblicato sulla rivista Journal of affective disorder.Questo particolare 'effetto Prozac', sottolinea Marazziti, non si rileva, però, sulle donne.
Lo studio, spiega, "era volto a indagare le eventuali modifiche di alcune caratteristiche dei rapporti d'amore durante il trattamento a lungo termine della depressione con farmaci antidepressivi di prima generazione, i cosiddetti triciclici, e con quelli di seconda generazione, definiti inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina SSRI.

L'indagine si è svolta per mezzo di un test-questionario appositamente progettato, il 'Sesso, Attachment, Love'-SALT", su un campione di 192 pazienti di cui 123 donne e 69 uomini". Ebbene, i risultati, afferma la psichiatra, "hanno mostrato che i nuovi antidepressivi hanno un impatto significativo sui sentimenti di amore soprattutto negli uomini, ostacolando l'attaccamento del maschio verso la partner".

Tratto da www.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni