Loss Program Weight

Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone


Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

 

Contatto Skype
Il mio stato

 

Lunedì / Venerdì
ore 10 -18.30

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Individuate le differenze funzionali del cervello autistico

pubblicità

Individuate le differenze funzionali del cervello autistico

Grazie a una nuova metodica di imaging cerebrale, i ricercatori dell'Università di Warwick, nel Regno Unito, guidati da Jianfeng Feng, hanno isolato le differenze funzionali tra i cervelli di soggetti autistici e non autistici, identificando così le zone che contribuiscono maggiormente al disturbo.
La tecnica, chiamata Brain-Wide Association Analysis (BWAS) e descritta in un articolo sulla rivista "Brain", consente di estendere a tutto il volume cerebrale un dettaglio d'immagine che prima era raggiunto solo su aree molto ristrette.


Il cervello può così essere suddiviso in circa 47.000 celle - o voxel, l'analogo tridimensionale del pixel.
Dal confronto di centinaia di scansioni di risonanza magnetica funzionale di soggetti autistici e non autistici, gli autori hanno selezionato 20 esempi di voxel in cui le connessioni nei cervelli autistici erano più forti o più deboli rispetto ai non autistici.

 

Tratto da www.lescienze.it. Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni