Loss Program Weight

Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone


Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

 

Contatto Skype
Il mio stato

 

Lunedì / Venerdì
ore 10 -18.30

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica L’apprendimento regolato dai neuroni (che modificano il Dna)

pubblicità

L’apprendimento regolato dai neuroni (che modificano il Dna)

apprendimento

Lo svolgersi delle funzioni di apprendimento e di memoria è regolato dagli stessi neuroni, cellule fondamentali del sistema nervoso centrale, che modificano costantemente il loro livello di attività attraverso azioni complesse, compresi interventi di taglio e cucito sul proprio Dna.
Il meccanismo di regolazione è stato scoperto da un gruppo di ricercatori guidati da Hongjun Song, professore di neurologia e neuroscienze all’Institute for Cell Engineering della John Hopkins University School of Medicine, attraverso uno studio realizzato su neuroni di topo, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nature Neuroscience.


Questa regolazione, che è ritenuta presente in tutti i mammiferi, ha sorpreso i ricercatori, dal momento che gli interventi sul Dna sono potenzialmente pericolosi per la cellula, potendo generare refusi fatali nel codice genetico. Quindi tali interventi vengono utilizzati di norma solo per la correzione di specifici errori, quando non se ne può fare a meno.«La nostra ricerca dimostra che alcune cellule alterano realmente il loro Dna in maniera costante, al solo scopo di portare avanti le funzioni correnti di tutti i giorni» spiega il professor Song. L’intervento di «taglia e cuci» avviene attraverso la sostituzione di una delle basi da cui è costituito il Dna, la citosina.

Tratto da www.corriere.it. Prosegui nella lettura dell'articolo



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni