Loss Program Weight

Psiconline ADV

Dott. Alessandro Fortunato
Arianna Ciamarone


Psiconline®
Settore Advertising
Tel. 085 817699 int.44

 

Contatto Skype
Il mio stato

 

Lunedì / Venerdì
ore 10 -18.30

Chiama per qualunque
esigenza di tipo pubblicitario!
Siamo a tua disposizione
per consigliarti ed aiutarti!

Negli orari in cui non siamo presenti in sede, inviaci una email a:

Psiconlineadvmini

Ti risponderemo al più presto!

 

Psicologo? Psicoterapeuta?

Il tuo nome non può mancare.

Non puoi non farti conoscere da chi ha bisogno della tua professionalità.

Scopri le proposte che ti abbiamo riservato

Home Area Pubblica Psicologia: il razzismo riduce creativita'

pubblicità

Psicologia: il razzismo riduce creativita'

autostimapensierocreativoL'essenzialismo razzista riduce il pensiero creativo, rendendo le persone piu' chiuse e prevenute da un punto di vista mentale. E' cio' che suggerisce una nuova ricerca coordinata da Carmit Tadmor dell'Universita' di Tel Aviv pubblicata sulla rivista Psychological Science. Lo studio dimostra che gli stereotipi razzisti e la creativita' sono inversamente proporzionali e che quest'ultima e' profondamente inibita dal pensiero categoriale. Ridurre la realta' del diverso da se' a preconcetti razziali diminuisce la capacita' mentale di esprimersi liberamente e risolvere creativamente un problema.

Il legame tra essenzialismo razziale e diminuzione della creativita' potrebbe essere spiegato, secondo i risultati dello studio israeliano, da un aumento della chiusura mentale della persona razzista. Una chiusura che impedisce all'individuo di sfruttare a pieno le capacita' tipiche della creativita', trovando libere e differenti strategie per risolvere problemi e quesiti o piu' prospettive alternative per la definizione di un'idea. Stando alla ricerca, l'essenzialismo esercita i suoi effetti negativi sulla creativita' modificando il modo in cui la gente pensa e non i contenuti di quello che pensa. (AGI) .

Tratto da: www.agi.it



Pubblicità

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni